Mi muovo. Per un’autonoma scelta di mobilità.

Cos’è Trasporto Facile

Trasporto Facile è un sistema di raccordo dei trasporti per persone con disabilità, o con difficoltà motoria anche temporanea, del nostro territorio.

Lo scopo principale di questa iniziativa è favorire la mobilità di questi soggetti che abitano, o sono in transito, nella provincia di Trieste.

Cosa fa Trasporto Facile

Nella convinzione che la mobilità rappresenti un tassello fondamentale nel percorso di autonomia delle persone con disabilità, Trasporto Facile garantisce un servizio informativo e di orientamento sulle modalità di trasporto offerta dal nostro territorio.

Il servizio si occupa altresì di organizzare, con le realtà territoriali aderenti, il trasporto con il mezzo attrezzato più idoneo alle specifiche esigenze della persona richiedente.

Servizi erogati

Il tuo titolo va qui

Your content goes here. Edit or remove this text inline or in the module Content settings. You can also style every aspect of this content in the module Design settings and even apply custom CSS to this text in the module Advanced settings.

Trasporti con mezzi attrezzati

Tutti i mezzi utilizzati, in ottemperanza alla normativa vigente, sono attrezzati per il trasporto di persone con limitata o compromessa deambulazione.

Prelievo al piano

La persona interessata può richiedere di essere prelevata al piano (nonché riaccompagnata sempre al piano in caso di viaggio andata-ritorno), sia per le difficoltà oggettive legate alla patologia/disabilità, sia per chi pur deambulando preferisce avere vicino un supporto o semplicemente un braccio a cui appoggiarsi.

Superamento barriere architettoniche

Il superamento di barriere architettoniche (nella fattispecie scalini, sia che si tratti di un numero esiguo, sia che si tratti di più rampe di scale) rappresenta una delle principali difficoltà negli spostamenti. Il servizio prevede la possibilità di utilizzare strumenti meccanici (cingolato a cui viene ancorata la sedia a rotelle), tali da permettere l’accesso a quasi tutte le rampe di scale, nonché con un intervento manuale laddove non ci dovesse essere uno spazio adeguato.

Prestito della sedia a rotelle

Per tutte quelle persone che pur camminando con difficoltà non posseggono una sedia a rotelle, o per chi si trova in una fase di disagio temporaneo (ad esempio la frattura di un arto), c’è la possibilità di richiedere il prestito di una sedia a rotelle al fine del superamento meccanico delle barriere architettoniche, nonché da utilizzare nel luogo per il quale è stato richiesto il trasporto (ad esempio una visita medica).

Accompagnatore

La persona trasportata, qualora lo ritenga, può essere accompagnata da una propria persona di fiducia (parente o un amico) che può salire nel medesimo mezzo o, in alternativa, può fare richiesta di un accompagnatore per un supporto/aiuto nella gestione dell’evento per il quale è stato richiesto il trasporto (ad esempio una visita medica).

Skip to content